Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

E Moretti disse: “Una borsa per tutti”

Fendi_uomo_pe_2008_basket_bag_01_2
Vi ricordate Nanni Moretti in Caro diario alle prese con il parto della compagna? A un certo punto lo si vede girare come un ossesso per l’ospedale mentre sventola un grande cartello con scritto "Epidurale per tutte".

Il tema è serissimo: in Italia, per uno strano intreccio di malaburocrazia e scarsa informazione, l’anestesia epidurale, che permette di partorire con minor dolore, viene praticata infinitamente meno che nella maggior parte dei Paesi occidentali. Ma questa è un’altra storia.

L’immagine di Moretti mi è venuta in mente oggi, pensando alle borse da uomini. Come Moretti chiedeva non per sé e il suo genere l’epidurale, ma per l’universo femminile tutto, viene anche a me (lui non lo farebbe mai, temo) da fare una richiesta non per me e il mio genere, ma per loro, i maschi "Borse per tutti". Come facciano i maschi a stare senza borsa è un mistero. Hanno cartelle da lavoro, certo, ma non è la stessa cosa. E dei borselli mi rifiuto di parlare… Però anche loro, gli uomini dico, sentono l’esigenza di una borsa: alzi la mano la donna a cui non è mai capitato di dover tenere nella sua le sigarette o le chiavi o il fazzoletto o il giornale o il telefonino del compagno/marito/fidanzato/amico.

In Italia sarà più difficile che altrove, ma ci riusciremo. Anche qui un giorno gli uomini porteranno con disinvoltura borse più o meno grandi. Anche senza essere artisti, architetti o per forza gay (stupefacente quanti stereotipi esistano sull’abbigliamento!). E noi potremo dargli qualcosa da tenere, per una volta. Oggi Silvia Venturini Fendi ha fatto sfilare i suoi modelli con la "basket bag" (nella foto qui sopra, una versione con inserti e decori non solo di pelle ma anche di canapa, corda, sughero). Il "dramma" è che chi l’avesse adocchiata dovrà aspettare fino alla prossima primavera. Ma intanto gli uomini potrebbero farci un pensierino.

  • docciascozzese |

    secondo me è una battaglia molto sensata, quella della borsa per uomo. e potrebbe fornire nuova ispirazione a elio e le storie tese: dopo “uomini col borsello”, “uomini col borsone”.
    ma io mica sono così contraria al borsello. ha un non so che.

  • Fabio Turel |

    Guai! Quando ho con me la borsa del PC portatile smetto di ragionare e porto con me di tutto, anche le cose che sono quasi sicuro di non utilizzare. Per portafogli, chiavi di casa, fazzoletto le tasche devono bastare. La novità del telefonino ha creato qualche problema, ma la tasca interna della giacca va benissimo. Ci vorrebbe una disciplina troppo ferrea per utilizzare con raziocinio l’eccedente risorsa “spazio” a disposizione…

  • quaqquero |

    la borsa di una donna è uno dei mondi più confortevoli e sorprendenti e materni che esistano. amniotica. perchè cambiare?

  Post Precedente
Post Successivo