Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

H&M cerca stilisti nel mondo dei Sims

Settimana scorsa ha annunciato un accordo con Roberto Cavalli, questa settimana una partnership con Electronic Arts. H&M passa dal mondo degli stilisti reali a quello degli stilisti virtuali con grande leggerezza. Forse hanno ragione loro: non si sa mai da dove possa venire una grande idea…

La catena svedese di abbigliamento creerà un’intera linea in base ai suggerimenti e ai modelli disegnati dagli appassionati di The Sims2, il videogioco creato nel 2000 Will Wright che consente di ricreare virtualmente in ogni suo aspetto la vita reale. L’espansione del videogioco si chiama "H&M Fashion Runway" e viene lanciata in questi giorni a livello mondiale.

I giocatori di The Sims (il 50% sono donne) potranno utilizzare i vestiti firmati H&M per vestire i propri doppi virtuali, rinnovando il guardaroba e scegliendo tra gli abiti presenti nel gioco e quelli che periodicamente saranno scaricabili dal web, sia dal sito di The Sims che da quello di H&M, ma potranno decidere di diventare i gestori e gli art director di una boutique: dalla scelta degli abiti per i manichini e le vetrine, al posizionamento dei diversi reparti, passando per la scelta ell’illuminazione e la gestione del personale.

Non ho mai giocato a The Sims. Sono ferma a Pac-Man, che mi piaceva da impazzire. Ma dev’essere divertente. Non sono una stilista nel mondo reale, non ci provo nemmeno in quello virtuale. Però chissà, se invece qualcuno ha voglia di cimentarsi, The Sims-H&M potrebbe essere un’ottima palestra.

  • melissa tasini |

    ho il cd ma non riesco a giocarci mi può aiutare?

  Post Precedente
Post Successivo