Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il senso di Doris per i premi

Doris Lessing è una delle scrittrici che mi ha segnata di più. e me ne rendo conto solo ora che si parla tanto di lei perché finalmente le hanno dato il nobel. Il diario di Jane Somers, Il quinto figlio, Ben nel mondo, solo per citare tre titoli. La Lessing è un’autrice che "non fa rumore" ma, credo, lascia una traccia profonda in chiunque la legga. E poi è una bellissima signora quasi novantenne. Ma adesso è anche il mio mito. La sua reazione quando le hanno detto che ha vinto il Nobel è stata fantastica (vedi anche il post di Michele Neri). I giornalisti l’hanno aspettata davanti a casa per avere un suo commento. E’ arrivata su un tipico taxi nero londinese, accompagnata da un signore (forse uno dei suoi figli, non so) che in una mano aveva un enorme carciofo, nell’altra un mazzo di cipolle. "ha sentito la notizia?" chiede il giornalista. "Quale notizia?" "Ha vinto il Nobel" "Oh, Cristo…" (in tono sussurrato ma non emozionato). "Non è eccitata da questa notizia?" chiede il brillantissimo cronista. "Be sono 30 anni… non è che ci si possa eccitare oltre un certo limite". Il tono era quasi asettico ma il messaggio chiarissimo: sono 30 anni che i signori del Nobel fanno il mio nome… adesso che si sono decisi ho esaurito l’entusiasmo. Poi i giornalisti l’hanno seguita mentre cercava di entrare in casa, dove l’aspetta la sua magnifica gatta, ad esempio.

"Cosa significa vincere un premio?" "Ho vinto ogni possibile (BLOODY, in originale) premio che c’è in europa e non solo… è bello, certo, ma ormai sono abituata". Non ho sentito alcuna venatura di superbia o peggio spocchia. E’ solo che Doris Lessing ha imparato a dare il giusto senso alle cose, premi letterari compresi. Qualcuno dirà che è l’età. Io credo che lei sia sempre stata così. E mi vengono in mente quelle esageratissime scenette, impossibili da guardare senza ridere, o peggio innervosirsi, in cui le attrici e gli attori ricevono gli oscar. smorfie, lacrime, proclami, liste di ringraziamenti. Che abisso con doris Lessing.

  • Luca |

    Ciao,
    …Io non conoscevo Doris Lessing scrittrice; ma se avessi incontrato questa dolce Signora al mercato della verdura; mi avrebbe tolto un dolce sorriso.
    Saluti, Luca.

  • docciascozzese |

    non dimenticare “se gioventù sapesse” ; )

  Post Precedente
Post Successivo