Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Elizabeth e i suoi splendidi abiti

Eliz4
Ieri sera ho visto "Elizabeth – The Golden Age". Un film splendido, che mi piacerebbe rivedere in originale, soprattutto per godermi la recitazione di Cate Blanchett, SPLENDIDA come sempre. se potessi reincarnarmi in un corpo e in un volto femminile che considero il mio ideale di bellezza, direi cate blanchett. ma questa è un’altra storia. il film è bellissimo in tutto: la scleta del cast, la sceneggiatura, le musiche.
E i vestiti: se fossi uno stilista andrei dalla costumista a carpire un po’ di segreti o in cerca di ispirazione. Erano molto belli anche i vestiti indossati dagli uomini. Molto più variati e fantasiosi di quelli che si indossano oggi, ma non c’è confronto con gli abiti da donna.
Eliz5

Ancora una votla mi sono resa conto di quanto più "semplice" sia il lavoro di uno stilista quando crea per una donna.
I mezzi iniziali (tessuti e accessori vari) e i risultati finali sono infinitamente di più e la combianzione delle due cose porta a una quantità di soluzioni e varietà che agli uomini non sarà mai offerta. Certo, qualcuno potrebbe dire che proprio perché si hanno meno mezzi per creare qualcosa di originale e diverso, se ci si riesce, si è più bravi ancora. come fare un capolavoro con soli 5 colori invece di disporre di una gamma completa. è vero, ma credo che la verità sia che creare per le donne è più "facile" ma soprattutto più divertente.

m

  • Alessandra |

    sei già passata a un altro argomento, lo so, ma siccome ho visto Elizabeth ieri sera mi permetto di intervenire in ritardo, giusto per chiedervi (a te e a Looy) di rinfrescarmi la memoria: qual è l’altro film che parla sempre della regina d’Inghilterra? Ho in testa una scena, credo quella finale, in cui si vede la regina sul trono, con il viso sbiancato come si conveniva all’epoca e l’acconciatura impomatata. ricordo solo che per tutto il film l’aspirante regina tentenna, non volendo accettare le sue responsabilità. Si trattava sempre di Elizabeth, quindi, o mi confondo con “orlando”, un bellissimo film con Tilda Swinton che ho visto una vita fa?
    grazie

  • looy - www.myspace.com/oskarlcecere |

    sono un uomo, giulia. e le scene che citi sono piaciute anche a me.
    ma sono prevalse quelle che non mi sono piaciute. ad esempio, tutto il ritratto fatto degli spagnoli, troppo clichè brutti e cattivi – sembrava un film della disney.
    è che Elizabeth mi era piaciuto così tanto che mi aspettavo un seguito altrettanto perfetto. per di più pensavo che il film (appunto:”the golden age”) abbracciasse quell’epoca floridissima dell’inghilterra che vide tra le altre cose il fiorire e l’affermarsi del teatro elisabettiano e di tutte le forme d’arte in cui elisabetta fu eccellente mecenate. questo io l’avrei chiamato piuttosto, chessò, “La Regina Vergine”, o qualcosa del genere…

  • giulia |

    bellissimo non significa perfetto. accanto alle scene che non ti sono piaciute (e che neanch’io reputo bellissime, pur non avendo il tuo impeto critico) me ne vengono in mente altre memorabili, che spero anche tu abbia notato positivamente. ad esempio quella in cui elisabetta è sconvolta dalla gelosia e dalla rabbia (anche contro se stessa) e perde ogni controllo davanti alla favorita e al suo neosposo. o la scena in cui elisabetta si lascia baciare da raleigh. non so, looy, se sei un uomo o una donna, ma secondo me una donna riconosce in quelle scene alcune debolezze universali. e raramente le ho viste ritratte con tanta efficacia e allo stesso tempo semplicità

  • looy |

    Bellissimo il film?!? Bellissimi i costumi, sebbene non sufficientemente opulenti, bella la fotografia e carina la musica. Ma il film! La scena in cui lei è sulla scogliera in negligé a godersi lo spettacolo dell’Armada in fiamme è imbarazzante. Per non parlare di quella in cui pronuncia il discorso alle truppe con le lunghe chiome rosse e l’armatura, in cui sembra stilata per uno shooting di Vogue Paris…

  Post Precedente
Post Successivo