Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le recensioni sibilline di Suzy Menkes

come ho già scritto tante volte qui e altrove, a me piace molto Suzy Menkes, fashion editor dell'International Herald Tribune e del New Yrok Times. Scrive bene, si veste come se la moda non le interessasse mentre la moda è la sua vita (non so se sarebbe contenta di questa annotazione…), non accetta regali da nessuno, è acuta, sa tutto di storia della moda e del costume… però… però a volte le sue recensioni sono veramente sibilline. è il caso di quella di oggi su Prada. Descrive la collezione, aggiunge alcune delle cose che ha detto Miuccia Prada nel backstage sul fatto di "starting from scratch" ("riiniziare da capo, da zero") e poi alla fine scrive: "This streamlines approach should rid closets of the bold decoration that has been, until just now, Prada's purpose and focus". "Questo approccio normalizzato dovrebbe sgombrare gli armadi da quel coraggioso esercizio di decorazione che – fino a un attimo fa – era stato lo scopo e l'obiettivo su cui si concentrava Prada". Eh? cosa mi stai dicendo? che la contraddizione è troppa? che la contraddizione è troppo furba per non essere scoperta? che l'idea ti piace? che l'idea non ti piace? Ah, che bello quando è chiaro quello che un critico vuole dire…

  • Alberto t. |

    … per un certo verso lascia al lettore il giusto grado di libertà nel giudicare …

  Post Precedente
Post Successivo