Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cosa leggere nel week end (oltre a guardare le sfilate di New York in streaming)

Miller
La fashion week di New York è iniziata ufficialmente giovedì, ma già mercoledi era pieno di eventini e sfilatine. Le chiamo così perché il calendario di New York è veramente affollato e anche chi ci va da anni ha difficoltà a seguire tutto e a fare le scremature giuste. Domenica scorsa parlavo con un fotografo di moda in partenza per New York e mi diceva proprio questo: difficile, se non impossibile, muoversi in modo razionale a Manhattan in questi giorni. Tantissime sfilate, per chi non è a New York, si possono seguire via streaming o dai siti delle aziende o dei grandi quotidiani. Anche noi di Moda24 metteremo online gallery e reportage del nostro Angelo Flaccavento, che credo sia in aereo proprio in queste ore (a destra, un'immagine della sfilata Nicole Miller di ieri, collezione Primavera 2014 of course). Oggi per esempio ci sono Lacoste, Alexander Wang e Altuzarra, in cui proprio ieri Kering ha annunciato di aver acquistato una partecipazione. Per il resto, se guardate il calendario, la maggior parte delle sfilate sono di stilisti e marchi sconosciuti ai più, sia in America sia qui in Europa.

A chi volesse fare altre cose, oltre a guardare le sfilate di New York (!), consiglio un paio di libri, che ho letto nei giorni scorsi. Il primo è Manuale di cucina sentimentale, un romanzo di Martina Liverani (pubblicato da Baldini&Castoldi) che parla di amiche, cibo, sentimenti e… problemini di peso. Siccome ieri abbiamo toccato il tema delle donne "curvy", in fondo non siamo lontane…

Il secondo libro che vi consiglio è L'amore è tutto di Michela Marzano, appena uscito da Utet. Anche qui i temi sono tanti e tutti in qualche modo legati alla percezione di sé e all'arte di volersi bene (oltre che di volere bene).

Buon week end a tutte e a tutti!